Cos’è il Microlearning e perché è importante per la formazione

Nell’attuale contesto lavorativo in costante evoluzione, la formazione continua è diventata un elemento cruciale per lo sviluppo professionale e la crescita delle proprie competenze. Le aziende – e quindi anche i loro dipendenti – devono essere in grado di acquisire nuove conoscenze ed abilità in modo estremamente rapido ed efficiente.

In queste circostanze il microlearning si presenta come una soluzione altamente innovativa ed efficace, perché consente alle persone di seguire un percorso di crescita professionale flessibile e veloce, adatto alle vite frenetiche in cui operiamo oggigiorno.

Microlearning: la soluzione formativa per il contesto lavorativo attuale

La formazione continua è diventata una necessità in un mondo che si evolve sempre più rapidamente. Le competenze richieste cambiano, nuove tecnologie emergono e i processi aziendali si evolvono costantemente. Per questo motivo è essenziale rimanere sempre aggiornati ed apprendere fin da subito l’utilizzo delle nuove tecnologie.

Solo in questo modo le aziende possono garantire un personale specializzato e pronto a rispondere alle nuove esigenze di mercato. 

Ma come fare?
La formazione continua ed il micro e-learning sono la chiave per i dipendenti: una soluzione che consente loro di adattarsi a queste nuove sfide, apprendendo nuove nozioni in maniera rapida ed intuitiva, per rimanere sempre aggiornati e competitivi nel proprio campo professionale.

Ma in che cosa consiste esattamente il Microlearning?

Il microlearning è un approccio didattico che si concentra sull’erogazione di contenuti di apprendimento in brevi e specifici segmenti. Si caratterizza per la sua brevità, fruibilità on-demand e flessibilità.
Secondo la logica del microlearning, gli obiettivi di apprendimento vengono suddivisi in piccoli moduli o “micro-lezioni”, che possono essere seguite facilmente in modo autonomo dai partecipanti.

I contenuti del microlearning possono assumere diverse forme: dalla visualizzazione di brevi video, allo studio di infografiche, quiz, simulazioni interattive e moduli di apprendimento e-learning.
Questi materiali vengono spesso erogati attraverso piattaforme online di e-learning, con la possibilità di personalizzare l’apprendimento in base alle esigenze individuali degli utenti o delle aziende.

Una delle modalità di erogazione del microlearning che recentemente ha guadagnato maggiore interesse è la cosiddetta gamification: un approccio che permette di combinare elementi ludici e di gioco con una parte più formativa, con lo scopo di motivare gli utenti e renderli più coinvolti nel processo di apprendimento.
Proprio grazie a questa caratteristica, la gamification include spesso elementi come: la creazione di sfide, classifiche, tornei, la vincita di premi o certificazioni, per creare un ambiente di apprendimento coinvolgente e stimolante.

I vantaggi del Microlearning rispetto alla formazione tradizionale:

Prima di scegliere i percorsi di formazione professionale (e le modalità di erogazione), è bene considerare tutte le loro caratteristiche per assicurarsi di fare la scelta giusta. 

Sicuramente il microlearning, rispetto alla formazione tradizionale, offre numerosi vantaggi:

  1. Innanzitutto, il micro e-learning è considerato un metodo didattico altamente efficace poiché consente agli studenti di concentrarsi su concetti specifici in tempi brevi, aumentando la loro capacità di trattenere le informazioni
  2. In secondo luogo, il microlearning permette di godere di una maggiore personalizzazione, poiché gli utenti possono seguire i percorsi più adatti alle loro esigenze secondo i propri ritmi di apprendimento. 

Infine, la flessibilità del microlearning consente di accedere a contenuti didattici e ai materiali ovunque e quando si preferisce, facilitando la formazione assistita.
Infatti, basterà un semplice PC o smartphone per accedere a tutti i contenuti presenti nelle piattaforme online, anche in modalità mobile-learning

Soluzioni di microlearning con Interattiva Editore:

Il primo step per implementare con successo percorsi di formazione aziendale in microlearning riguarda l’identificazione degli obiettivi di apprendimento.
Per prima cosa, infatti, bisogna definire lo scopo del corso e descrivere, successivamente, i contenuti che andranno a formare i vari moduli delle lezioni.
Dopodiché le aziende potranno valutare le diverse modalità di erogazione identificando quella più adatta a seconda degli obiettivi e delle preferenze dei propri dipendenti. 

Interattiva Editore da anni affianca professionisti e aziende nella creazione di percorsi didattici in microlearning. Grazie alla vasta gamma di corsi di formazione virtuale presenti nel catalogo, infatti, è possibile creare percorsi completi e funzionali, adatti a qualsiasi obiettivo di crescita. 

Che si tratti di soft skills, competenze trasversali o digitali, corsi di lingua, sulla sicurezza o corsi professionali specifici, in Interattiva Editore potrai contare sulla realizzazione di corsi completi, finalizzati all’upskilling del personale.

Vorresti espandere le tue competenze o quelle dei tuoi dipendenti? Migliorare l’approccio digitale o formarti su nuovi ambiti?
Sfoglia il nostro catalogo corsi per scoprire tutte le aree di apprendimento disponibili sul nostro portale!

Oppure contattaci per scoprire come costruire un percorso formativo di microlearning personalizzato!

Verso una nuova cultura dell’apprendimento

I due anni di pandemia hanno concesso di sdoganare completamente l’apprendimento digitale in diverse declinazioni; dalla formazione asincrona fruibile da…

Vuoi saperne di più?

Iscriviti alla nostra newsletter

Siamo felici di averti qui e ci piacerebbe poterti raccontare di più sui nostri corsi di formazione online e sul nostro approccio unico.

Contattaci o iscriviti alla nostra newsletter per non perdere neanche un aggiornamento!